top of page

Tutela e valorizzazione del pastoralismo canavesano: approvata la nuova legge

Andrea Cane (Lega Salvini Piemonte): “Tutela e valorizzazione del pastoralismo canavesano: approvata la nuova legge"

Nell'ultima riunione della legislatura, il Consiglio regionale del Piemonte ha pensato agli agricoltori e agli allevatori, da sempre al centro dell'attenzione dell'amministrazione a traino Lega, votando una legge che promuove la tutela e la valorizzazione del pastoralismo, dell'alpeggio e della transumanza."Con questo nuovo impianto normativo," commenta il consigliere regionale della Lega Salvini Piemonte, Andrea Cane, "andiamo a riconoscere e proteggere il valore culturale, storico e sociale del pastoralismo, dell'alpeggio e della transumanza, considerati presidi fondamentali del territorio regionale. Queste attività tradizionali svolgono un ruolo cruciale nella conservazione dell'ambiente e del paesaggio, specialmente nelle zone montane, collinari e naturali protette. L'obiettivo principale della proposta di legge è quello di promuovere sinergie tra pastori, alpeggiatori ed enti locali per garantire la manutenzione del territorio. Tra le misure specifiche proposte vi è l'incentivazione delle vie di transumanza, la conservazione dei prati stabili naturali e la creazione di un tavolo regionale degli alpeggi. Inoltre, la proposta prevede la promozione della cultura legata al pastoralismo, all'alpeggio e alla transumanza attraverso bandi di concorso annuali rivolti agli studenti delle scuole secondarie della regione".

"Questo provvedimento legislativo, per il quale ringrazio il collega proponente, il leghista Angelo Dago, mira a preservare e valorizzare una parte importante della nostra identità regionale, che in Canavese e nelle nostre valli rappresenta un patrimonio culturale e ambientale da proteggere e promuovere per le generazioni future" ha concluso Andrea Cane, consigliere canavesano firmatario della legge.


37 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page