top of page

La Regione finanzia: rievocazioni, carnevali storici, patrimonio linguistico e attività espositive.


Proseguirà fino al 4 settembre alle ore 12, l'attività dello sportello regionale per accogliere richieste di finanziamento per tre bandi annuali dedicati alle rievocazioni e ai carnevali storici, al patrimonio linguistico e alle attività espositive.

"Il Canavese è una terra ricchissima di tradizioni, che vengono tenute vive con energia sempre rinnovata, - commenta Andrea Cane consigliere regionale canavesano eletto nella Lega Salvini Piemonte - e la Regione, con l’assessore alla Cultura Vittoria Poggio, mette a disposizione 470.000 euro per sostenere tali iniziative culturali. Gli enti ammissibili a partecipare a questi bandi sono associazioni private, fondazioni e pubbliche amministrazioni. Nel dettaglio, per le rievocazioni e i carnevali storici, la Regione ha stanziato un totale di 200.000 euro, di cui 175.000 euro destinati a enti no-profit e 25.000 euro alla Pubblica Amministrazione. Per quanto riguarda il patrimonio linguistico e culturale del Piemonte, sono disponibili 70.000 euro, di cui 40.000 euro per enti no-profit e 30.000 euro per la pubblica amministrazione. Infine, per le attività espositive, saranno assegnati 200.000 euro per eventi organizzati da enti no-profit".

Tutti i bandi sono aperti a iniziative che si svolgeranno entro il 21 dicembre 2023 per il dettaglio i link alle relative schede nella sezione "Bandi Piemonte" del sito web regionale.

 

Rievocazioni e carnevali storici

Link:

 

 

Patrimonio linguistico e culturale del Piemonte

Link:

 

 

Attività espositive

Link:

25 visualizzazioni0 commenti

Comments


bottom of page