top of page

Inaugurata la Nuova Linea Ferroviaria Torino-Aeroporto-Ciriè-Germagnano: nuovo slancio per il Canavese e le Valli di Lanzo


È finalmente attiva la nuova linea ferroviaria Torino-Aeroporto-Ciriè-Germagnano, importante tassello della mobilità urbana di Torino e della regione Piemonte, con una cerimonia di apertura, che ha visto la partecipazione di un vasto pubblico e importanti istituzioni.

“Una promessa elettorale dell’amministrazione regionale a trazione Lega – commenta con soddisfazione - Andrea Cane, Vicepresidente della Commissione Sanità della Regione Piemonte – che apre una nuova porta verso il Canavese e le Valli di Lanzo. Il treno permette di raggiungere l'aeroporto di Torino e di proseguire fino a Ciriè con collegamenti ogni mezz'ora. Tra le stazioni torinesi di Lingotto, Porta Susa, Rebaudengo Fossata e Grosseto e l'aeroporto di Torino, saranno attivi 58 treni al giorno, con un tempo di percorrenza di soli 31 minuti da Porta Susa”.

Alessandro Giglio Vigna, Presidente della 14ª Commissione Affari Europei della Camera dei deputati, sottolinea: "Questa nuova linea rappresenta uno slancio fondamentale per il Canavese e le Valli di Lanzo, creando nuove opportunità di connessione e sviluppo per la regione. Il collegamento ferroviario non solo migliorerà la mobilità, ma avrà un impatto proattivo su economia e turismo, senza contare gli effetti positivi quotidiani ossia la riduzione del traffico stradale e il miglioramento della qualità dell'aria."

“L'opera, finanziata con oltre 230 milioni di euro – prosegue Andrea Cane, canavesano eletto in Consiglio regionale nella Lega - di cui 50 stanziati dalla Regione Piemonte, comprende una nuova galleria di oltre 3 chilometri costruita a doppio binario dalla stazione Rebaudengo Fossata, sotto Parco Sempione, corso Grosseto e largo Grosseto. La nuova tratta si immette sulla linea storica per raggiungere l'aeroporto e le Valli di Lanzo. Un servizio tanto atteso ma mai realizzato che offre un’opportunità turistica aggiuntiva al Canavese e alle Valli di Lanzo interconnesse con Torino in modo rapido e continuativo”.

“La nuova linea ferroviaria rappresenta un progresso significativo per la regione Piemonte e per il nostro territorio – hanno concluso Andrea Cane e Alessandro Giglio Vigna della Lega Salvini Piemonte - migliorando la mobilità, riducendo i tempi di viaggio e contribuendo allo sviluppo economico e turistico: sarà nostro impegno continuare a fare squadra nel mandato in corso al Governo e in quello elettorale verso le regionali di giugno potenziare gli interventi di collegamento della nostra area, per dimostrare ancora una volta, che un territorio ben rappresentato è oggetto di attenzione continua e risposte coerenti”.

16 visualizzazioni0 commenti

댓글


bottom of page